Chi siamo

Chi siamo

La comunità di Villapizzone è nata nel 1978 da una famiglia e da un gruppo di padri Gesuiti.

Oggi questa casa è abitata da una comunità di sei famiglie e da una comunità di padri Gesuiti, per un totale di circa 50 persone.

E’ un luogo vivo, abitato, curato e custodito, di proprietà del Comune di Milano che lo ha dato in affidamento alla nostra Comunità, riconoscendole un importante ruolo e valore sociale sul territorio.

Ogni nucleo famigliare ha in uso un appartamento dove vive in piena sovranità e responsabilità.
Gli appartamenti sono pensati per dare la possibilità reale di vivere l’esperienza dell’accoglienza, scoprendo giorno dopo giorno che l’apertura è commisurata al ben essere e lo star bene è anche proporzionale all’apertura.

Nei 40 anni di vita la comunità ha accolto e si è presa a cuore più di 500 persone bisognose.

Tante persone hanno contribuito nel corso di questi 40 anni a far rinascere questo luogo, e tante ci aiutano ogni giorno nelle più varie forme.

La comunità non riceve sovvenzioni, e si fa carico interamente di tutte le spese. Il contratto in essere con il Comune di Milano lascia a carico della Comunità tutte le spese della casa: manutenzione ordinaria e straordinaria, manutenzione del verde, spese delle utenze sia per la parte abitata dalle famiglie sia per gli spazi a uso sociale.

La comunità da sempre destina una parte delle struttura a spazio sociale ed è punto di riferimento e sede di attività per diverse associazioni.

Dall’azione sociale della Comunità residente sono nate l’Associazione di promozione sociale (APS) Villapizzone e l’Impresa Sociale Villapizzone. Le tre realtà promuovono e gestiscono sinergicamente occasioni di incontro, relazione, e attività di accoglienza e sostegno alla persona.

Questa prima esperienza comunitaria ha dato origine a 35 comunità, a numerosi gruppi di condivisione in varie regioni d’Italia, all’Associazione “Mondo di Comunità e Famiglia” e alla Fondazione “I Care ancora” onlus, mentre l’esperienza del lavoro in comune delle prime famiglie ha contribuito alla nascita della Cooperativa Di Mano in Mano.